GrNet.it - informazione Sicurezza e Difesa

Ven24032017

Ultimo aggiornamento11:34:47

Forum bar

Forum

Logo-Carabinieri Carabinieri Polizia Finanza Penitenziaria
Esercito Marina Aeronautica Guardia Costiera
Back SICUREZZA FORZE DELL'ORDINE Polizia di Stato Firenze, maxi controllo della Questura contro lo spaccio: mezzo chilo di droga sequestrato

Firenze, maxi controllo della Questura contro lo spaccio: mezzo chilo di droga sequestrato

  • PDF
auto-polizia-2017Firenze, 17 mar - Vasta operazione antidroga a Firenze ieri pomeriggio, con i servizi interforze disposti dal Questore Alberto Intini. Un'azione importante che si è conclusa con il sequestro di oltre mezzo chilo di droga.

Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Municipale di Firenze hanno presenziato le zone urbane maggiormente colpite dal fenomeno, tra cui il Parco delle Cascine e la zona intorno ai giardini della Fortezza.

Durante l'attività, gli operatori sono stati affiancati dai cani antidroga che, con il loro fiuto, sono riusciti a scovare oltre mezzo chilo di stupefacente - 547 grammi di hashish e 90 di marijuana - ben nascosto tra le siepi delle Cascine. Altre dosi di stupefacente sono state poi sequestrate anche ai giardini della Fortezza da Basso.

Complessivamente, 65 le persone identificate durante l'attività; si tratta per lo più di cittadini del Gambia, del Ghana, della Nigeria, della Sierra Leone e del Magreb.

Sette cittadini stranieri sono stati sottoposti a fermo per identificazione: di questi, 4 marocchini sono stati denunciati per la violazione degli obblighi sul soggiorno, mentre 3 cittadini del Gambia per spaccio o detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Tra i fermati, anche un 35enne marocchino privo di documenti e già noto alle forze dell'ordine proprio nell'ambito di reati connessi agli stupefacenti.

Proprio sulla base dei suoi precedenti, il Tribunale di Firenze gli aveva applicato la misura cautelare del divieto di dimora in tutto il comune di Firenze; lo stesso era stato fermato in passate occasioni anche nella centralissima piazza Santo Spirito. Nei suoi confronti sono state avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Sempre nel corso dei servizi interforze, in serata la Polizia ha rintracciato un cittadino marocchino di 57 anni destinatario del nuovo daspo urbano - previsto dall'articolo 13 del Decreto Legge n. 14, del 20 febbraio 2017 - emesso nei giorni scorsi dal questore di Firenze, Alberto Intini, a seguito di specifici controlli che hanno portato, nelle ultime settimane, al fermo di decine di pusher tra Piazza Santo Spirito, giardini della Fortezza e Cascine.

L'uomo è stato fermato in serata, non molto lontano dal Parco delle Cascine, dagli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso della Squadra Mobile di Firenze.(AdnKronos)


News aggiornate

occhi
Occhi puntati sulla notizia

Top Web Site

soldato-computer
Sito web di riferimento per il comparto

Forum

professionisti
Professionisti a tua disposizione gratis

Smartphone

smartphone
Portale ottimizzato per gli smartphone
Per le pagine di menu: