GrNet.it - informazione Sicurezza e Difesa

Lun29052017

Ultimo aggiornamento09:29:14

Forum bar

Forum

Logo-Carabinieri Carabinieri Polizia Finanza Penitenziaria
Esercito Marina Aeronautica Guardia Costiera
Back NEWS NEWS Esplosione a Roma vicino a un ufficio postale: in corso verifiche

Esplosione a Roma vicino a un ufficio postale: in corso verifiche

  • PDF
Roma_vigili_del_fuoco_posteRoma, 12 mag - Esplosione questa mattina a Roma, nei pressi delle Poste di via Marmorata. Sul posto i Vigili del Fuoco, artificieri e Polizia. Non risultano feriti, solo un'auto danneggiata.

È stato trovato dalla Polizia un ordigno posizionato vicino ai veicoli parcheggiati.

«La situazione - spiega all'AdnKronos un funzionario delle forze dell'ordine - è sotto controllo e non c'è nessun ferito». Al momento non si esclude nessuna ipotesi: da una bomba carta a un pacco bomba.

«Abbiamo sentito lo scoppio perché la nostra sede è qui vicino e siamo giunti immediatamente sul posto. Nell'intervento è stato utilizzato anche un estintore perché si era sviluppata una fiammella». A dirlo all'Adnkronos un vigile del fuoco intervenuto sul luogo dell'esplosione.

«Lo scoppio non ha fatto danni, né provocato feriti - ha detto - ma è chiaramente un atto intenzionale. Spetterà agli organi inquirenti accertare quanto avvenuto».

INVESTIGATORI: GESTO DIMOSTRATIVO

«Si è trattato di un gesto dimostrativo perché è stato collocato vicino all'ufficio postale ma non poteva fare più di tanto danni». Così un investigatore della Polizia presente sul luogo dell'esplosione avvenuta questa mattina vicino alle Poste di via Marmorata a Roma. Sotto esame le immagini delle telecamere presenti nella zona per verificare se hanno registrato il momento della collocazione dell'ordigno.

«Sul posto - ha spiegato il dirigente di Polizia di Stato Massimo Improta - è stato rinvenuto un ordigno già esploso costituito da alcuni pezzi che riconducono a un ordigno molto rudimentale. Si è sentito un doppio sonoro ma in effetti si tratta di un unico ordigno che ha dato vita a una doppia deflagrazione: probabilmente la prima di un innesco, la seconda della benzina contenuta in una bottiglia di plastica».

Pista anarchica? «Non posso darvi io questa risposta. Ci sono attività di polizia giudiziaria in corso», ha detto ai cronisti. «L'autorità giudiziaria è stata informata dell'accaduto. Sul posto stanno operando la polizia scientifica della Questura, gli artificieri, i cani atf, che hanno dato esito negativo che ci possano essere altri pacchi. Al momento è un fatto circoscritto».(Fonte e foto AdnKronos)


News aggiornate

occhi
Occhi puntati sulla notizia

Top Web Site

soldato-computer
Sito web di riferimento per il comparto

Forum

professionisti
Professionisti a tua disposizione gratis

Smartphone

smartphone
Portale ottimizzato per gli smartphone
Per le pagine di menu: